ginecologa

Medico Chirurgo, specialista in Ginecologia-Ostetricia, specialista in Radioterapia-Oncologica.

ginecologa torino

Cura integrata: la Psiconeuroimmunologia

La medicina integrata é un approccio moderno e scientifico basato su studi clinici controllati, che vede nella Psiconeuroimmulogia (Pnei) un nuovo paradigma di cura.
Questa nuova scienza, sviluppatasi negli ultimi decenni, integra i saperi delle neuroscienze (psiconeuro), dell’immunologia (immuno) ed dell’endocrinologia (endocrino) dando al medico la possibilità di una valutazione globale e personalizzata del paziente.

Le dimostrazioni scientifiche degli effetti dello stress emotivo che altera le molecole del Dna delle cellule immunitarie predisponendo alle infezioni, ha aperto infatti la via all’integrazione tra psiche e corpo e la possibilità di collaborazione tra psicologia e medicina.

La dimostrazione inoltre dell’influsso dell’ambiente sul patrimonio genetico del soggetto (epigenetica) permette di intervenire nella prevenzione e cura delle malattia non solo con semplici prescrizioni farmacologiche ma anche con indicazioni dietetiche, attività fisica e le modificazioni di stili di vita.

Infine é stato dimostrato come le modificazioni ambientali si trasmettano anche nelle generazioni successive (aspetto transgenerazionale) evidenziando l’importanza di un adeguato counseling della coppia prima del concepimento (cura preconcezionale) e durante la gravidanza. 
A tale proposito alcuni studi dimostrano come seguire una dieta adeguata prima del concepimento e durante la gravidanza non solo riduce il rischio nel nascituro di malattie metaboliche ma può intervenire favorevolmente sul suo patrimonio genetico.

Il benessere fetale è legato quindi ad una adeguata cura materna.
L’approccio Pnei per molte problematiche ginecologiche ed ostetriche come nelle alterazioni del ciclo mestruale, nelle infezioni vaginali, nella gestione della menopausa, nelle problematiche della terza età e nella gestione della gravidanza può essere utilizzato in ottica integrata ponendo in risalto la centralità del paziente. 
Prendersi cura quindi di ciascuna donna con la sue peculiarità utilizzando tutti i saperi é ciò che la dottoressa cerca di ottenere avvalendosi della sua preparazione scientifica e della sua esperienza clinica.


    Share by: